Rivinci Ligue 1 + Champions League e fermati tra i primi 16! Messi, che ha realizzato 24 gol in 34 partite: non il primo attore a Parigi

Chi avrebbe mai pensato che il Paris, che ha vinto il Pallone d’Oro Messi, l’MVP della Coppa dei Campioni Donnarumma, il massimo difensore centrale Ramos e il centrocampista a tutto tondo Wijnaldum attraverso l’accesso senza visto la scorsa estate, e ha speso più di 100 milioni per aggiornare l’intero -difensore, e un solo trofeo Ligue 1 dopo un anno

Chi avrebbe mai pensato che il Paris, che ha vinto il Pallone d’Oro Messi, l’MVP della Coppa dei Campioni Donnarumma, il massimo difensore centrale Ramos e il centrocampista a tutto tondo Wijnaldum attraverso l’accesso senza visto la scorsa estate, e ha speso più di 100 milioni per aggiornare l’intero posizione di retroguardia, solo un anno dopo per raccogliere un trofeo della Ligue 1.

A causa di infortuni, Messi, che ha giocato solo 34 partite in tutte le competizioni, ha consegnato una trascrizione di 11 gol, 13 assist e 14 tiri nel telaio. A poco a poco, sempre più persone si sono rese conto che Parigi è una squadra con Mbappé al centro.

01. La Champions League si ferma tra i primi 16: il Paris ha avuto un successo indicibile quest’anno

Il più grande punto dolente del Paris Saint-Germain in questa stagione è che la squadra si ferma agli ottavi di Champions League. Infatti, a giudicare dalla vittoria con 2 gol in casa contro il Manchester City nella fase a gironi e dagli 0 tiri in porta del Real Madrid nel primo turno degli ottavi, la loro prestazione in Champions League in questa stagione non è male.

La prima scelta offensiva della squadra è liberare il più possibile il vantaggio di velocità di Mbappe. Che si tratti di Messi o Neymar, cercheranno un colpo di testa o un passaggio filtrante per Mbappe durante la transizione tra attacco e difesa per lasciarlo colpire lo spazio profondo.

Non ci sono troppi problemi con questa logica, e una volta ha giocato un certo vantaggio.

Anche in trasferta al Bernabeu, prima del sospetto fallo di Benzema di Donnarumma, il Paris ha avuto la meglio. Non solo ha portato in vantaggio 2-0 sul punteggio complessivo, ma ha anche reso il Real Madrid quasi privo di minacce sul lato offensivo.

Il posizionamento di Messi in Champions League a Parigi è in realtà più incline alla precedente posizione di Di Maria. Tende a rientrare nella zona di difesa, a farsi coinvolgere maggiormente dalla difesa e poi a dominare il primo passaggio in avanti in contropiede.

Nella battaglia con il Real Madrid, questa volta Messi ha rubato la palla a Benzema sulla linea nell’area di rigore grande, e poi ha palleggiato per spingere in contropiede. Dopo il giro centrale, sono stati Mbappé e Neymar a dare il via al ritmo, e per Messi sarebbe stato difficile seguire.

Nel secondo turno degli ottavi di finale di Champions League al Bernabeu, Messi ha completato 3 palle rubate, il secondo più alto della squadra. Ovviamente a Parigi Messi non è il fulcro della squadra, si sta gradualmente trasformando in vice.

Troppo grande il vantaggio di velocità di Mbappe: nella partita del girone di Champions League contro il Lipsia Red Bull, questa volta è stato anche Messi a retrocedere, intercettare il pallone e lanciare in contropiede, un passaggio di Draxler che permette l’ingresso di Mbappé. Tiro nell’hinterland.

Con Mbappe che rinnova il suo contratto, questa potrebbe essere la routine principale che il Paris continuerà a utilizzare la prossima stagione.

02. Lore per mantenere Mbappé! Il più grande guadagno di Parigi della stagione

È difficile dire che il Paris [maglie calcio Paris Saint-Germain | maglie calcio 2022 abbia raggiunto il successo in questa stagione vincendo un solo campionato di Ligue 1. In particolare, la squadra si è fermata agli ottavi di Champions League e ha perso il buon slancio in Champions League nelle due stagioni precedenti.

Tuttavia, questo non significa che il Paris non abbia ottenuto nulla in questa stagione: il ribaltamento di Mbappé alla sirena può essere considerato una vittoria importante.

Come la scarpa d’oro della Ligue 1 + il re dell’assist, Mbappe è ora il fulcro assoluto della squadra e la persona numero uno. Anche il premier francese deve farsi avanti per trattenerlo, questo è il card.

Anche se il Paris Saint-Germain ha pagato un prezzo sbalorditivo per questo, e ha persino concesso a Mbappé diritti estremamente elevati. Ma per mantenere i migliori giocatori, vale tutto.

03. La trascrizione del primo anno di Messi: 24 gol in 34 partite + 14 successi

Come si può vedere dalle statistiche, Messi ha giocato 34 volte in tutte le competizioni in questa stagione, contribuendo con 11 goal e 13 assist, e contribuendo direttamente con 24 goal.

Soprattutto segnando 5 gol in Champions League, una prestazione del genere può comunque ricevere un punto di qualificazione.

Come accennato in precedenza, l’attuale posizionamento di Messi a Parigi è più simile al precedente Di Maria. Quindi dalla sua mappa di calore stagionale, possiamo vedere che Messi non prende palla molto spesso in area di rigore e non ottiene troppe opportunità di tiro.

Un calcio del genere sarà chiamato un’onda mondiale, ma in realtà è il tiro quotidiano di Messi per molti anni.

maglie calcio Paris Saint-Germain

Troppo difficile chiedere al 34enne Messi di continuare a sfondare la linea difensiva e tirare dopo aver completato passaggi consecutivi. Dopo un lungo periodo, non solo la qualità degli scatti diminuirà leggermente, ma a volte gli scatti saranno sfortunati nell’inquadratura.

Tuttavia, se Messi ha segnato pochi gol in Ligue 1 in questa stagione, troppo è attribuito alla sfortuna nel tiro, ed è effettivamente sbagliato colpire sempre lo stipite della porta. Perché Messi è stato il primo campionato a cinque per numero di tiri nel telaio in quattro stagioni negli ultimi cinque anni. Soprattutto nella stagione 2017-18, i suoi 15 colpi al telaio sono stati sbalorditivi.

Dalla stagione 2017-18, Messi ha tirato un totale di 52 tiri nel telaio, una media di 10,4 a stagione. Gli 11 tiri in Ligue 1 in questa stagione sono in realtà solo “prestazioni normali”.

04. Messi è diventato piano piano il vice di Mbappe: è abituato a passare palla nel caos

Dal punto di vista statistico, la prestazione di Mbappe di 25 gol e 18 assist in Ligue 1 è estremamente sorprendente. Se si convertono i dati ogni 90 minuti, le cifre degli assist previsti per i primi quattro a Parigi sono estremamente vicine.

Messi ha avuto un periodo di adattamento ad inizio stagione in cui non riusciva a trovare la sensazione di passare palla, ma dopo essere entrato nel 2022 gli assist di Messi sono saliti alle stelle, anche perché si è adattato al ritmo del caos di Parigi, e gradualmente ha realizzato è chiaro che Mbappe è il motivo principale: attacca il core, posizionati come un vice.

Messi ormai è sempre più abituato a mandare un passaggio preciso e tempestivo in questa situazione continua e caotica. Questo stile di calcio non è qualcosa che piace a Messi, ma a Parigi si sta davvero cimentando.

Dopotutto, la sensazione di palla e le capacità di passaggio di Messi sono eccellenti, quindi questo tipo di passaggio improvviso e veloce non è difficile per lui. Questa volta assistere al gol di Mbappe è la prova dell’integrazione di Messi nel “sistema Mbappe”.

Nelle ultime stagioni, Messi è stato il primo giocatore nei primi cinque campionati europei a concedere occasioni da gol assolute. Ha anche trovato gradualmente un senso di sorpasso a Parigi, con più buoni passaggi oltre ai suoi 13 assist.

Dopotutto, dal punto caldo del lancio offensivo del Paris Saint-Germain si può vedere che la parte anteriore dell’area di rigore non è la direzione principale della squadra: le costole e il lato sinistro di Mbappe sono al centro.

Questo è il tono della squadra in questa stagione e continuerà la prossima. Dopo che Messi si è adattato al ritmo offensivo della squadra e ha trovato la sensazione di sorpasso, dovrebbe lavorare sodo per l’obiettivo di assistere il re la prossima stagione.

Commenti finali:

Il Paris Saint-Germain ha creato una delle combinazioni offensive più forti, ma l’allenatore Pochettino non è così bravo a massimizzare l’attacco.

Forse quando la squadra cambierà allenatore, porterà nuovi cambiamenti. Il Paris Saint-Germain potrà accogliere Zidane nella stagione 2022-23? Ciò richiede il supporto di Mbappe e la forza di Nasser.Spero di vedere in futuro la collaborazione tra Messi e Mbappe, se anche tu vuoi sostenerli puoi navigare su www.magliettadacalcio.com per trovare le maglie del Paris Saint-Germain, ci sono molte maglie delle squadre popolari, non mi manca!

Maglia della nuova stagione 22-23 di Arsenal e Real Madrid

Real Madrid e Arsenal hanno lanciato le nuove maglie per la nuova stagione 22/23. I tifosi che non sanno dove acquistarle possono prestare attenzione a www.magliettadacalcio.com e trovare velocemente le maglie attraverso il motore di ricerca. Successivamente, introdurrò sulle maglie calcio Real Madrid e la maglie calcio Arsenal.

Oggi segna il lancio ufficiale della divisa casalinga dell’Inghilterra 2022/23 dell’Arsenal e il ritorno in Europa, già assicurandosi un solido posto in Europa League e potenzialmente giocando una sconfitta contro il Tottenham Champions League. L’ultima giornata dell’attuale Premier League. Per l’esattezza, i Gunners esordiranno nell’ultima partita contro l’Everton all’Emirates Stadium.

Come sempre dal ritorno di Adidas, la maglia fa riferimento alle maglie e agli elementi degli anni ’90, questa volta caratterizzata da un colletto a polo button down con un motivo a fulmini sui revers bianchi che ricorda lo stile 1994/96. Il corpo è rosso come al solito e le maniche bianche sono tagliate da un pannello rosso sotto le ascelle, simile alle maglie del giorno.

maglie da calcio Arsenal

Lo scudo è disponibile nei colori ufficiali e presenta i loghi adidas e sponsor. Il nome del club è visualizzato come un’etichetta di un atleta alto sul retro, in stile per sembrare alla periferia dello stadio. Il colletto riporta anche il nome, così come l’anno di fondazione della squadra.

I recenti campioni della Liga del Real Madrid hanno svelato oggi la loro nuova maglia da casa per la stagione 2022/23 del calcio spagnolo e della UEFA Champions League. Anche se non hanno specificato quando debutteranno in campo, è probabile che vedremo la stagione 2021/22 nella finale di Champions League contro il Liverpool.

maglie da calcio Real Madrid

Celebrando il 120° anniversario del club, la nuova maglia Merengue presenta un design classico con colletto a polo abbottonato, revers e tre spalline che ritornano alle finiture viola. Ulteriori accenti neri lungo i bordi del collo. Il motivo inciso sul tessuto combina ripetutamente il gessato con lo scudo.

Lo stemma del club si estende sul petto nei suoi colori ufficiali e presenta i loghi adidas ed Emirates neri. Ci sono due anni “1902” e “2022” sul colletto. Inoltre, la Player Edition presenterà il suddetto francobollo commemorativo di 120 anni all’interno del collo.

Inter-Juventus 4-2 torna a vincere dopo 11 anni

Alle 3:00 del 12 maggio, ora di Pechino, è partita la finale di Coppa Italia 2021-2022, con Juventus e Inter in lizza per il campionato. Nel primo tempo Barrera ha segnato da un tiro da fuori area di rigore. Nella seconda metà della partita, Morata sbatte in porta un tiro dalla distanza di Sandro, e Vlahovic ha poi segnato con un solo gol. Punto Lautaro, rigore Calhanoglu. Nei tempi supplementari, De Ligt ha calciato DeVriy in area di rigore, Perisic ha segnato un calcio di rigore e Perisic ha tirato al volo e segnato un gol 2 minuti dopo. Al termine della partita, l’Inter ha sconfitto 4-2 la Juventus e ha vinto nuovamente la Coppa Italia dopo 11 anni!

Le due squadre si sono affrontate 231 volte nella storia, la Juventus ha vinto 107 volte, l’Inter ha vinto 67 volte e le restanti 57 partite sono state pareggiate. In queste 231 partite, la Juventus ha segnato 339 gol e subìto 280 gol. L’ultima volta che le due squadre si sono incontrate è stata in Serie A nella stagione 2021-2022, quando la Juventus ha perso 1-0 in casa contro l’Inter.

Al 7′ Barrera ha preso palla dalla parte sinistra dell’area di rigore, ha tagliato orizzontalmente verso l’interno di fronte alla difesa, ha tirato un tiro lungo dalla sinistra davanti all’area di rigore, la palla è andata in rete, Inter-Juventus 1-0. Al 13′ Bernardeschi prende palla sulla sinistra vicino al centrocampo, palleggia in avanti ad alta velocità e lancia un calcio dritto a Vlahovic, ma la palla viene intercettata. Al 18′ Dybala calcia una punizione dalla sinistra della zona d’attacco, la punizione viene mandata in area piccola, DeVriy colpisce di testa e il portiere Handanovic recupera il pallone. Al 23′ Dybala riceve un passaggio filtrante di Cuadrado dalla destra dell’area di rigore e tira una raffica, palla che Handanovic sequestra.

Al 24′, Vlahovic ha preso il tappo obliquo di Dybala sul lato sinistro dell’area di rigore, ha tirato al volo la palla e la palla è stata salvata dalla linea di fondo. Al 26′ Cuadrado batte un calcio d’angolo destro, il calcio d’angolo è stato battuto e Handanovic ha confiscato il pallone. Al 32′ la Juventus batte un calcio d’angolo sinistro, Vlahovic di testa in porta e palla bloccata dalla linea di fondo. Al 36′ il tiro dalla distanza di Brozovic dalla fine dell’arco in area di rigore è stato sopra la traversa. Al 41′ la Juventus effettua un aggiustamento per sostituzione, l’infortunato Danilo esce dal campo, gioca Morata. Al 46′ Lautaro crossa dalla destra dell’area di rigore e Palin prende palla.

maglie calcio Inter

Nella seconda metà della partita, le due squadre hanno cambiato schieramento e hanno combattuto ancora. Al 48′ Vlahovic ha preso il pallone sulla destra dell’area di rigore, ma è caduto a terra dopo uno scontro fisico con l’avversario.L’arbitro non ha assegnato un calcio di rigore.

Al 50′ Sandro effettua un tiro dalla distanza dalla sinistra dell’area di rigore, palla che colpisce Morata e rimbalza in porta Juventus-Inter 1-1.

Al 52′ Vlahovic travolge D’Ambrosio in area di rigore e poi tira al volo, ma palla viene parata dal portiere, Vlahovic effettua un tiro supplementare e la palla finisce in rete, la Juventus supera l’Inter 2-1. Al 55′ Damian tira al volo dalla destra dell’area di rigore, palla parata da Palin. Al 63′ Inter modifica la sostituzione, Dumfries e Correa giocano, Dzeko e Damian vanno a riposo, DiMarco sostituisce D’Ambrosio.

Al 67′ la Juventus effettua un cambio, escono Bernardeschi e Zakaria, giocano Bonucci e Locatelli. Al 72 ‘l’Inter ha ottenuto un calcio d’angolo destro e il calcio d’angolo è stato battuto, senza rappresentare una minaccia. Al 73′ il tiro dalla distanza di Calhanoglu davanti all’area di rigore viene respinto dalla linea di fondo. Al 77′ Bonucci di testa in area piccola di rigore, ma non riesce a raggiungere la palla e perde un’occasione da rete. Al 78′ Lautaro prende palla sulla sinistra dell’area di rigore, Bonucci la calcia a terra e l’arbitro calcia un calcio di rigore.

All’80’ Calhanoglu calcia un rigore e segna nell’angolo in alto a destra della porta, l’Inter <maglie calcio Inter | maglie calcio 2022> pareggia 2-2 Juventus. All’84’ la Juventus effettua un cambio, Chiellini esce e Arthur gioca. Al 91′ l’Inter ha effettuato un aggiustamento per sostituzione, hanno giocato Sanchez e Vidal, hanno giocato Lautaro e Calhanoglu.

Il gioco è andato ai supplementari. Al 92′ Sanchez effettua un tiro dalla distanza dalla sinistra dell’area di rigore e la palla viene confiscata da Palin.

Al 95 ‘, De Ligt ha calciato DeVriy mentre difendeva in area di rigore e l’arbitro ha assegnato un calcio di rigore sotto il richiamo dell’arbitro del VAR. Al 99′ Perisic calcia un calcio di rigore e tira di destro, il pallone finisce dritto nell’angolo in alto a sinistra della porta Inter-Juventus 3-2.

Al 102′ Perisic tira il pallone dalla sinistra dell’area di rigore e il pallone finisce in porta, Inter-Juventus 4-2. Al 104′ Allegri e Lautaro hanno litigato, e il primo è stato espulso con un cartellino rosso. Al 115′ Cuadrado effettua un passaggio dalla destra dell’area di rigore e la palla viene bloccata dalla linea laterale. Al 116’ l’Inter effettua una sostituzione e si adegua, gioca Bastoni e finisce DiMarco. Al termine della partita, l’Inter ha sconfitto 4-2 la Juventus aggiudicandosi lo scudetto.Non è facile vincere di nuovo il campionato dopo 11 anni, congratulazioni. Naviga su www.magliettadacalcio.com, acquista le maglie dell’Inter e attendi con ansia le prossime partite, che ci riserveranno sorprese inaspettate.

L’Inter 1-2 è stata ribaltata

Alle 2:15 del 28 aprile, ora di Pechino, nel 20° turno di Serie A, l’Inter ha giocato contro il Bologna. Nel primo tempo Perisic ha segnato un fulmine nei primi 3 minuti, poi Arnautovic ha segnato con un colpo di testa per pareggiare il punteggio. Prima della fine del secondo tempo Radu ha commesso un errore di basso livello sotto la porta e ha fatto un grande regalo: Sansone ha segnato il gol della vittoria.Nel finale l’Inter 【maglie calcio Inter | maglie calcio 2022】 è stata ribaltata 1-2 dal Bologna e ha perso l’occasione per Raggiungere la cima. Attualmente l’Inter, che ha 72 punti, è a 2 punti dalla capolista Milan e temporaneamente è seconda in classifica.

La partita, originariamente prevista per gennaio, è stata posticipata a metà settimana a causa dell’impatto della nuova epidemia di corona. Inter e Bologna si sono affrontate 149 volte in Serie A, l’Inter ha il sopravvento con 73 vittorie, 35 pareggi e 41 sconfitte.

Al 3′ della prima metà di gioco, Dumfries lancia la palla in campo, Perisic prende palla e Barrera colpisce il muro e taglia dentro la linea dell’area di rigore per tirare al volo e segnare, Inter in vantaggio per 1-0.

Al 9′ crossa di Correa, tiro al volo di DiMarco parato da Skorupski, Lautaro tiene il passo con il secondo tiro e mette alto. Al 18′ Calhanoglu va dritto alla destra dell’area di rigore, Dumfries realizza un cross e Lautaro aggira la porta e sbaglia. Al 25 ‘, Skriniar ha tirato al volo e ha mancato la linea di fondo dopo aver ricevuto un passaggio di Calhanoglu in cima all’arco.

maglie calcio Cagliari Calcio

Al 28′ Barrow effettua un passaggio obliquo dalla sinistra in area di rigore, Arnautovic batte Perisic di testa e il punteggio è pari sull’1-1. Al 33′, Perisic ha preso un passaggio davanti alla porta e Dumfries ha fatto segno con la palla in cima alla porta. Al 43′, un tiro dalla distanza di Barrow dal centro dell’area di rigore ha mancato la linea di fondo. Al 44′ Barrow realizza un cross dalla sinistra, Arnautovic di testa porta la porta e viene respinto da Radu. Al 45′ Calhanoglu realizza un rasoterra di Brozovic fuori area di rigore e sbaglia la porta.

Nella ripresa le due squadre hanno cambiato schieramento e hanno lottato ancora. Al 46′ DiMarco irrompe in area di rigore e tira alto. Al 49′ Barrera taglia la parte alta dell’arco, DiMarco tiene il passo e spinge in porta e viene segnato da Skorupski. Al 52′ l’Inter lancia palla in area di rigore e viene respinta, DiMarco tira al volo da esterno e viene confiscato da Skorupski. Al 54 ‘DiMarco è avanzato in cima all’arco e ha calciato la porta ed è stato bloccato dalla linea di fondo.

Al 57′, Barrow ha preso un passaggio dalla destra della zona d’attacco, Arnautovic ha respinto in cima all’arco con un triangolo rovesciato e Barrow ha tenuto il passo con il tiro e ha colpito la porta alta. Al 60’ Barrera realizza un cross e l’attacco di Dumfries viene respinto dalla linea di fondo. Al 79 ‘Calhanoglu ha rovesciato Tate da dietro quando è andato ad afferrare, ed è stato avvertito dall’arbitro che avrebbe saltato la prossima partita di campionato a causa di una sospensione dei cartellini gialli accumulati.

All’81’ Perisic rilancia il pallone in area di rigore dalla zona di difesa. Radu sbaglia il pallone e non calcia. Sansone raccoglie la falla davanti alla porta e spinge il pallone in porta. Bologna supera 2 -1. All’87’ Sanchez manda la palla in porta con un tiro di passaggio ma sbaglia la linea di fondo. All’89’ l’Inter effettua un passaggio dalla destra e viene respinto, e D’Ambrosio colpisce il pallone da fuori e lo calcia. Alla fine, l’Inter ha perso 1-2 contro il Bologna.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

Lo 0-0 dell’Atletico Madrid

All’una di notte del 21 aprile, ora di Pechino, nel 33esimo turno della Liga, l’Atletico Madrid ha giocato in casa contro il Granada. Cunha ha sparato al palo centrale nella seconda metà della partita, entrambe le squadre non sono riuscite a segnare e il pareggio finale per 0-0. Dopo questa partita, l’Atletico Madrid ha accumulato 61 punti ed è salito al 2° posto in classifica dopo la prima partita, 1 punto di vantaggio sul Barcellona, ​​​​che aveva giocato 2 partite in meno, e 1 punto di vantaggio sul Siviglia, che doveva ancora competere in questo giro. .

Atletico Madrid [maglie calcio Atletico Madrid | maglie calcio 2022] e Granada si sono affrontate 51 volte nella Liga. L’Atletico Madrid ha un vantaggio assoluto con 31 vittorie, 10 pareggi e 10 sconfitte. Tuttavia, quando le due squadre si sono incontrate per la prima volta in questa stagione, l’Atletico Madrid ha perso contro il Granada 1 -2 per strada.

Al 13′ del primo tempo Llorente va dritto in area di rigore, il cross di DePaul dalla linea di fondo viene bloccato davanti alla porta, Carrasco ferma la palla dall’alto dell’arco e tira al volo la porta e è stato bloccato dal difensore. Poi DePaul crossa da calcio d’angolo e Hermoso di testa porta in porta. Al 19′ Llorente ha attraversato l’area di rigore, Koke ha respinto in alto l’arco, e De Paul ha seguito e spinto la porta ed è stato confiscato dal portiere.

maglie calcio Atletico Madrid

Al 29′ Carrasco crossa al centro e Griezmann viene travolto da Victor Diaz, l’arbitro non dice nulla. Poi l’Atletico ha preso la palla e ha attaccato di nuovo, Koke ha segnato la palla e Carrasco ha tirato al volo e ha colpito la porta alta. Al 44′ Correa ha segnato il pallone sulla destra e Llorente ha tagliato la palla all’interno e ha tirato al volo e ha mancato la porta.

Nella ripresa le due squadre hanno cambiato schieramento e hanno lottato ancora. Al 49′ Carrasco ha attraversato l’area di rigore, Correa è tornato in prima linea e Griezmann ha colpito la palla con un tiro dalla distanza e ha sbagliato la porta. Al 58′ l’Atletico Madrid ha rubato palla in zona di difesa e poi ha effettuato un passaggio lungo in zona d’attacco. Suarez ha dribblato la palla in area di rigore e poi ha passato la palla in diagonale. Carrasco ha seguito un tiro al volo dalla piccola angolazione ed è stato bloccato dal difensore. Al 61′ Corrado respinge sulla parte anteriore dell’area di rigore e Petrovic tira un tiro dalla distanza dalla traversa.

Al 63′, DePaul calcia d’angolo, Hermoso annuisce e la porta viene bloccata dalla linea di fondo. Al 71 ‘, DePaul ha realizzato un calcio d’angolo e Savage ha tirato al volo la palla dopo che la palla è stata bloccata. All’80’ Petrovic colpisce la porta con un tiro dalla distanza da fuori area. All’88’, DePaul effettua un passaggio d’angolo e Savage di testa di poco a lato.

All’89’ Carrasco avanza fino alla linea di fondo sulla sinistra dell’area di rigore e respinge con un triangolo rovesciato.Cunha ferma la palla e tira al volo la porta.La palla colpisce il palo ed esce fuori. Al 3° minuto di recupero, Suarez ha preso un calcio di punizione in zona d’attacco ed è stato bloccato dal muro. Alla fine le due squadre hanno pareggiato 0-0.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

Il Barcellona ha saltato le semifinali europee per 3 anni

Per quanto riguarda il Barcellona, ​​la battaglia con Francoforte è davvero una perdita della moglie e dei soldati. Il Barcellona non solo ha perso 2-3 in casa, ma ha anche danneggiato Pedri, il fulcro assoluto del centrocampo. In questa notte, il Barcellona ha lasciato il Camp Nou solo tristezza.

Stasera al Camp Nou, il Barcellona ha affrontato il 9° posto in Bundesliga ed è caduto dietro il Francoforte 0-3.Questo è ovviamente un grande peccato per l’Armata Rossoblù. Eric Garcia ha calciato un rigore in anticipo, Araujo non ha chiuso la palla, il che ha portato Bolre a sfondare nell’onda del mondo.La distrazione collettiva sulla linea di fondo ha dato a Krstic un’altra possibilità di segnare una doppietta. In questa notte il Barcellona, ​​dal singolo alla generale, è stato tutto vergognoso.

Dopo l’uscita dall’Europa League, il Barcellona【maglie calcio FC Barcellona | maglie calcio 2022】 li ha effettivamente ammoniti tutti e quattro. In Champions League, Europa League, Copa del Rey e Western Super Cup, il Barcellona è stato tutti fuori in questa stagione. In campionato, il Barcellona è a 12 punti dal Real Madrid con una partita in meno. Il Real Madrid è stato estremamente stabile in questa stagione e ai Blancos sono rimaste solo 7 partite. Questa enorme differenza di punti significa che è praticamente impossibile per il Barcellona completare un’inversione miracolosa.

maglie calcio FC Barcellona

Negli ultimi anni, Barcellona ha sempre svolto il ruolo di zimbello nella guerra europea. Dalla stagione 2015/16, il Barcellona ha raggiunto le semifinali europee solo nella stagione 2018/19, ma è stato miracolosamente ribaltato dal Liverpool. Nelle ultime 3 stagioni, il Barcellona ha saltato le semifinali di fila della competizione europea. È solo che non possono battere Bayern e Parigi, ora il Barcellona non può davvero vincere nemmeno Francoforte, peccato.

In questa tragica notte, il Barcellona ha danneggiato anche il centrocampo Pedri. Pedri è stato sostituito dopo il primo tempo per un fastidio muscolare. Secondo i media spagnoli, la fibra muscolare del bicipite femorale della gamba sinistra di Pedri si è rotta, riposerà per 6-8 settimane, il numero 10 della Spagna in questa stagione è stato sostanzialmente rimborsato in anticipo. Nella prima parte della stagione Pedri si è infortunato e ha giocato solo 5 volte. Ora Pedri ha un altro grave infortunio muscolare. Per il 19enne la vetrificazione graduale del suo corpo non è sicuramente un buon segno.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

9 mesi dopo da capitano + sfondare la porta!Eccitato a inginocchiarsi

La Danimarca [maglie calcio Danimarca | maglie calcio 2022] ha battuto la Serbia 3-0 in casa questa mattina nella partita di riscaldamento della nazionale. Eriksson è tornato allo stadio dove ha subito un arresto cardiaco in Coppa dei Campioni dopo un intervallo di nove mesi.Ha capitanato il campo danese e ha segnato un gol in questa partita.

Nella partita del girone di Coppa dei Campioni del giugno dello scorso anno, la partita della Danimarca contro la Finlandia è stata giocata al Copenhagen Park.In quel momento, Eriksen è crollato nel primo tempo di arresto cardiaco ed è stato portato d’urgenza in ospedale per cure di emergenza molto preoccupato. Nove mesi dopo, Eriksen si è ripreso e torna a giocare allo stadio. Prima della partita, l’allenatore della nazionale danese Hullmand ha annunciato che Eriksen inizierà e indosserà la fascia di capitano.

I tifosi danesi sugli spalti prima dello slogan della partita “Welcome Home” hanno applaudito Eriksson. E anche Eriksen, che ha servito come capitano del campo, è uscito dall’ombra di 9 mesi fa nel gioco, e si è comportato bene nel gioco. Al 57′ cross di Norgaard, Eriksen ferma la palla fuori dall’area di rigore e tira un tiro dalla distanza, e il pallone è volato nell’angolo morto della porta. L’ondata mondiale a lungo raggio ha aiutato la Danimarca a portare la Danimarca per 3-0.Eriksson si è precipitato a bordo campo e si è inginocchiato per festeggiare, ei tifosi si sono alzati in piedi e hanno applaudito.

maglie calcio Danimarca
La nazionale danese, che aveva già vinto la partita, ha sostituito Eriksen al 79′, ei tifosi lo hanno applaudito di nuovo. Eriksen era senza palla dopo essere stato in coma alla Coppa dei Campioni dell’anno scorso fino a quando non ha deciso di rescindere il suo contratto con l’Inter durante il periodo di trasferimento invernale e si è unito al Brentford in Premier League. Eriksen è tornato nella nazionale danese questo mese, segnando un gol subito dopo essere uscito dalla panchina nella sconfitta esterna per 2-4 della Danimarca contro l’Olanda nella partita di riscaldamento. Eriksen ha segnato ancora in questa partita, dimostrando che sta tornando alla sua forma migliore.

Il contratto di Eriksen con il Brentford scadrà quest’estate, se potrà continuare a mostrare prestazioni così buone, credo che Eriksen non dovrà preoccuparsi di trovare una prossima casa. The Mirror ha rivelato che il Brentford è pronto a rinnovare il suo contratto con Eriksen, e anche il Tottenham, potente della Premier League, vuole riacquistare il vecchio giocatore.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

Svezia – Repubblica Ceca 1-0 contro la Polonia

Vivi, 25 marzo Alle 3:45 del 25 marzo, ora di Pechino, è iniziato il girone B degli spareggi europei delle Qualificazioni Mondiali, la Svezia ha giocato contro la Repubblica Ceca. Nel primo tempo, Kutcheta ha segnato un gol con un tiro supplementare ma ha commesso prima un fallo e Fosberg ha minacciato da un tiro lungo. Nella ripresa Swanberg ha girato di testa troppo alto ed è stato confiscato dal portiere Javier ha sprecato l’occasione nei tempi di recupero. Al termine dei tempi regolamentari, entrambe le squadre hanno pareggiato a reti inviolate. Negli straordinari, Isaac ha aiutato Queson a sbloccare la situazione. Alla fine della partita, la Svezia ha battuto 1-0 la Repubblica Ceca e gareggerà con la Polonia per un biglietto per la Coppa del Mondo.

La Svezia 《maglie calcio Svezia | maglie calcio 2022》 ha perso 0-1 contro la Spagna nell’ultimo turno della fase a gironi e sfortunatamente non si è qualificata direttamente per la Coppa del Mondo. La Repubblica Ceca ha battuto l’Estonia 2-0 nell’ultima partita e la vincitrice delle due squadre affronterà la Polonia. In termini di formazione Isaac e Kulusevski hanno fatto coppia con l’attaccante svedese, Fosberg è stato titolare, l’adolescente Ilanga era in stand-by e Ibrahimovic è stato squalificato per cartellini gialli cumulativi; in Repubblica Ceca assente Sigg, Soucek era il titolare.

L’arbitro fischia e inizia il primo tempo. Al 4′ Fosberg prende palla dalla linea dell’area di rigore e tira al volo sopra la traversa. Al 7 ‘Fosberg ha calciato un calcio d’angolo, Isaac si è fatto avanti e ha tirato, la palla era leggermente più alta della traversa.

Al 10′ Isaac realizza un cross dalla sinistra e Kulusevsky di testa a lato. All’11’ Soucek realizza un cross dalla destra. La palla viene colpita dal difensore e colpisce la rete laterale. In calcio d’angolo Brabets batte il difensore con un colpo di testa. Un tiro supplementare va a segno, ma l’arbitro segnala che il il fallo era il primo e il gol non era valido.

Al 14′ la Repubblica Ceca calcia una punizione, Zima si gira e tira al volo in area di rigore, sopra la traversa. Al 27′, il fallo ceco è stato lanciato in area di rigore. Lindelof ha commesso un errore nel respingere. Kuchta ha preso la palla e ha realizzato un triangolo inverso. Nelson è caduto a terra e ha spalato la palla per respingere.

Al 29′, Fosberg ha piegato la parte destra dell’area di rigore, e Kulusevski ha tagliato l’area di rigore con un rasoterra e la palla ha mancato il secondo palo. Al 37′, la Repubblica Ceca ha calciato un calcio di punizione nella piccola area di rigore e Danielson ha preso il vantaggio per liberare. Al 45′ Fosberg taglia dentro la parte anteriore dell’area di rigore sulla sinistra, aggiusta un rasoterra e la palla sfiora di poco il palo destro.

maglie da calcio Svezia

Alla fine del primo tempo, le due squadre erano momentaneamente in parità 0-0.

Cambia schieramento per combattere ancora, inizia la seconda metà del gioco. Al 54 ‘, Isaac ha dribblato la palla verso l’interno da sinistra, ha tirato un tiro dalla cima dell’arco in area di rigore e il difensore ha bloccato la palla. Al 58′ la Repubblica Ceca realizza un pallone alto dalla sinistra, Soucek inserisce un colpo di testa dall’ultima fila e la palla sbaglia la colonna di sinistra.

Al 62′ la Repubblica Ceca calcia un calcio di punizione dalla zona d’attacco in area di rigore.Il difensore respinge poco lontano e Ballack tira un tiro dalla distanza dall’alto dell’arco sopra la traversa.

Al 70′ Fosberg avanza di palla e segna il pallone dalla parte anteriore dell’area di rigore, Kulusevsky porta la palla in area di rigore. Al 79 ° minuto, il calcio d’angolo svedese è stato preso, Swanberg è saltato in alto e ha colpito di testa la porta e il portiere ha abbracciato saldamente la palla.

All’80’ la Repubblica Ceca contrattacca, Kutcheta dribbla la palla in cima all’arco dell’area di rigore e tira a lato del palo sinistro. Al 93′, la linea sinistra ceca dell’area di rigore è stata caricata e Javier, che non era marcato in difesa, ha tirato a lato.

Al termine dei tempi regolamentari, le due squadre hanno lottato per 0-0 e sono entrate ai supplementari.

Inizia il gioco del tempo supplementare. Al 94′ Kulusevsky realizza un cross dalla destra e Isaac colpisce di testa dal fondo dell’area di rigore, nessuno si fiancheggia davanti alla porta e il difensore respinge la palla. Al 100′ Isaac sfonda la difesa sulla sinistra, collabora due a uno con i compagni ed entra in area di rigore, colpisce la porta e viene bloccato dal difensore.

Al 110′ la Svezia effettua un passaggio diretto in zona d’attacco. Queson ha segnato una svolta fuori area di rigore. Dopo un due a uno con Isaac, il portiere ha spinto e segnato, la Svezia ha sbloccato la situazione, 1-0!

Al 115′ vengono sostituiti Forsberg e Isaac, Ilanga e Holland escono dalla panchina.Alla fine della partita, la Svezia ha battuto 1-0 la Repubblica Ceca e gareggerà con la Polonia per un biglietto per la Coppa del Mondo.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

Liverpool-Arsenal 2-0 A 1 punto dal Manchester City

Alle 4:15 del 17 marzo, ora di Pechino, nel 27esimo turno di Premier League, l’Arsenal ha giocato in casa contro il Liverpool. Odegaard ha perso l’occasione di segnare, Jota e Firmino hanno poi segnato due gol di fila, l’Arsenal ha perso 0-2 in casa contro il Liverpool, ponendo fine alla serie di cinque vittorie consecutive, portando il Manchester United di 1 punto con due partite in meno, il Liverpool ha vinto il campionato 9 Serie di vittorie consecutive, a solo 1 punto dalla vetta del Manchester City.

La formazione titolare dell’Arsenal è esattamente la stessa per 4 partite consecutive e Fu An Jianyang continua a sbagliare. Per il Liverpool, Mane e Luis Dias sono partiti contemporaneamente, Jota e Thiago hanno giocato e Salah è uscito dalla panchina. L’Arsenal ha vinto solo 1 partita nelle ultime 18 partite, il Liverpool 《maglie calcio Liverpool | maglie calcio 2022》 ha 9 vittorie e 8 pareggi.

Al 2 ‘, Arnold ha preso un calcio d’angolo, Van Dijk ha scosso la testa per attaccare la porta e Ramsdale ha lanciato la palla per salvare la palla. All’8’ Thomas effettua un passaggio obliquo, Saka dribbla la palla in area di rigore e raccoglie un passaggio, Martinelli fiancheggia il tiro e Matip colpisce di testa per respingere.

Al 14 ‘, Martinelli ha effettuato un passaggio lungo per sbarazzarsi della linea di fondo difensiva e ha effettuato un passaggio in avanti, e Robertson ha effettuato un passaggio tempestivo. Al 19′ Mane cade a terra dopo aver scontrato Gabriel davanti all’area di rigore, ma l’arbitro non dice nulla. Al 22′ Saka riceve il pallone di trasferimento e lo ripassa da destra Cedric ferma la palla e regola la palla con un tiro basso e dalla distanza.

Al 32’, l’Arsenal ha contrattaccato, Lacazette è passato indietro e Xhaka ha tirato a lato la palla al volo. Al 44 ‘, Arnold ha effettuato un passaggio dritto sopra le righe e Mane ha fermato la palla per formare un’opportunità in semi-mano sola, ma ha tirato al volo con forza e diretto alto. Dopo l’intervallo, le due squadre hanno pareggiato 0-0.

maglie calcio Liverpool

Nel primo minuto del secondo tempo, Henderson ha effettuato un passaggio diretto e Mane è intervenuto per affrontare il portiere e ha segnato un gol, ma è stato dichiarato fuorigioco e il gol avanzato non era valido. Lo spettacolo di Martinelli ha continuato a eccellere, ma non è riuscito a completare il tiro.

Al 51′ il passaggio di ritorno di Thiago è stato interrotto. Lacazette ha attirato Alisson all’attacco e poi ha restituito il passaggio. Il tiro del liceo di Erde è stato parato dal braccio teso di Alisson. L’Arsenal ha perso l’occasione per segnare. Dopo il calcio d’angolo è stato preso dalla lunga distanza di Xhaka colpo è stato confiscato da Alisson.

Al 54′ Thiago effettua un passaggio diretto dal centrocampo. Jota taglia la parte sinistra dell’area di rigore e tira al volo sull’angolo vicino, 0-1. Il Liverpool è in vantaggio in trasferta. Jota ha segnato 5 gol all’Emirates Stadium . Al 58′ Salah ha tirato un tiro dalla distanza e ha calciato alto.

Al 62′ Thiago passa la palla, il tiro di Salah dal centro dell’area viene respinto e anche il tiro dalla distanza di Robertson viene respinto. Saka effettua un rapido passaggio. .

Al 68′ il tiro di Smith-Royal dalla destra dell’area di rigore viene bloccato. Al 78′ Thiago passa la palla e il tiro di Salah dalla destra dell’area di rigore viene respinto. All’87’ Xhaka effettua un passaggio obliquo e Martinelli spinge il tiro dalla sinistra dell’area di rigore leggermente a lato dell’angolo più lontano. Alla fine della partita, l’Arsenal ha perso 0-2 contro il Liverpool.avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!

1-0! Il sei volte campione ha battuto la potenza della Premier League, stabilendo un record in Europa League e diventando uno dei favoriti per vincere il campionato

La mattina presto dell’11 marzo, ora di Pechino, è iniziato il primo turno degli 1/8 di finale di Europa League: Siviglia VS West Ham United. Nel primo tempo le due squadre non hanno segnato, nel secondo tempo Munir ha segnato. Alla fine, il Siviglia ha sconfitto il West Ham United 1-0.

Nella classifica attuale del campionato, il Siviglia è secondo nella Liga e il West Ham United è sesto in Premier League. Considerando il livello competitivo delle due major league, la forza del West Ham United non è inferiore a quella del Siviglia. Pertanto, questo gioco è diventato il momento clou dell’Europa League.

Nel primo tempo nessuna delle due squadre ha segnato un gol. Al 59′ del secondo tempo, Munir sblocca il risultato in campo.

maglie calcio Sevilla FC

Successivamente, le due squadre si sono attaccate e difese a vicenda, ma nessuna delle due ha cambiato nuovamente il punteggio. 1-0, il Siviglia ha sconfitto il West Ham United e ha preso il comando.

L’Europa League ha un altro nome, come si chiama? Molti tifosi diranno facilmente: la Coppa di Siviglia. Nella storia dell’Europa League, il Siviglia [maglie da calcio Sevilla FC] ha vinto il campionato sei volte ed è riconosciuto come il re dell’Europa League. Questa partita è la 42esima partita a eliminazione diretta del Siviglia dalla riforma dell’Europa League, classificandosi al primo posto nella storia. Da questo aspetto, possiamo anche vedere il significato dell’Europa League per il Siviglia. Vincendo il primo turno, a giudicare dall’esperienza del Siviglia in Europa League, non dovrebbe essere un problema eliminare la potenza della Premier League.

In un secondo momento, il Barcellona giocherà contro il Galatasaray nell’andata degli ottavi di finale di Europa League. In termini di questa tendenza, l’accusa della Liga contro il campione di Europa League può essere definita doppia assicurazione. Nella stagione 19-20 il campione di Europa League è stato il Siviglia, nella stagione 20-21 il campione di Europa League è stato il Villarreal. In questa stagione, se la Liga vincerà ancora, l’Europa League diventerà una sede esclusiva per La Liga…avigare www.magliettadacalcio.com Ci sono molte cose nuove in esso, in attesa di essere scoperte!